West Coast Swing

West Coast Swing

Il West Coast Swing (WCS) ha origine alla fine degli anni 30 nella parte Sud Ovest degli Stati Uniti d’America. È una danza di coppia che deriva da differenti danze swing, come per esempio il Lindy Hop, ma è solo nel 1988 che viene proclamata danza ufficiale della California.

Skippy Blair è una delle fondatrici del WCS, è lei che negli anni 60 ha utilizzato per la prima volta il nome “West Coast Swing”.

È un ballo caratterizzato da movimenti morbidi, eleganti e piuttosto sensuali.

Tre sono le caratteristiche principali che lo differenziano da tutti gli altri balli swing:

  1. il conteggio dei primi 2 passi, nei quali la coppia si muove nella stessa direzione anziché in senso opposto, creando così un’armonia oltre che acustica anche visiva;
  2. l’introduzione dello slot (o “linea di danza”) dove l’uomo fa da perno e la ballerina si sposta da un polo all’altro;
  3. la propensione delle ballerine a non accontentarsi più di seguire unicamente il loro partner; esse sono libere di realizzare delle piccole variazioni senza tuttavia interferire con la guida del partner stesso, e questa è una vera rivoluzione che rompe un po’ i canoni della coppia Leader/Follower. Per il partner non si tratta più di guidare, ma piuttosto di suggerire o di proporre, lasciando libera la ballerina di adattarsi, di esprimersi e di sorprendere.

È un ballo che richiede ascolto della musica, rigore nella tecnica e reciproca connessione con il partner. Una volta acquisiti questi concetti lascia poi spazio all’improvvisazione e interpretazione musicale, alla libertà di espressione che si traducono in spontaneità e divertimento.

L’essenziale del West Coast Swing risiede nel divertimento, nella ricerca costante di sorprendere l’altro restando all’interno di un movimento elegante e raffinato. Skippy Blair.

Ad oggi questo ballo è uno dei più versatili che si possa imparare e viene ballato su diverse tipologie di musiche: dal Blues al Soul, Funky, R&B, Pop, Hip Pop, House, Acoustic, Contemporary, e questo permette alla coppia di cimentarsi su qualsiasi brano in 4/4, seguendone i tempi e le pause.

Il West Coast Swing è uno stile unico nel suo genere, la sua storia e la sua evoluzione ne hanno fatto un ballo aperto a tutti, accessibile da qualsiasi età, con esperienza o non di altri balli e ballabile su tutta la musica che più si ama ascoltare!

Come scrisse Skippy Blair: “Non c’è mai solo un modo per fare qualsiasi cosa” e noi vogliamo insegnarvi il nostro. Venite a provare questo nuovo ed intraprendente ballo!

Iscriviti al corso o chiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Scrivi il tuo messaggio